Io e la formazione manageriale

Dal 1990 svolgo la professione di allenatore sportivo. All’interno di gruppi sportivi professionistici ho maturato la mia esperienza di lavoro in staff, prima con ruoli di responsabilità specifica, poi con ruolo di coordinamento, organizzazione e responsabilità diretta dei risultati.

 

Ho avuto la  grande opportunità di operare in contesti internazionali (tre squadre nazionali, alcuni fra i migliori club in Europa) e nelle più importanti manifestazioni sportive (Giochi Olimpici, Campionati Mondiali, World League, World Cup, Campionati Europei).

 

Le crescenti responsabilità di gestione delle risorse umane e il coordinamento di progetti di vario genere, tesi all’obiettivo di far crescere immagine e business delle società in cui ho lavorato, mi hanno permesso di sviluppare qualità di leadership e negoziazione in ambienti di particolare complessità.

 

Un necessario e continuo confronto con i risultati mi ha offerto l’ulteriore opportunità di sviluppare particolari attitudine al lavoro per obiettivi, di migliorare la mia visione strategica e l’abitudine a prendere decisioni sotto pressione.

 

L’attenzione al tema della formazione e dello sviluppo delle risorse umane nasce anche dal mio background universitario: la laurea in Filosofia presso l’Università degli Studi di Torino e la mia disciplina di laurea (Antropologia Culturale) che mi ha portato, grazie al Prof. Francesco Remotti, ad effettuare una ricerca sul campo in Madagascar mi spingono a interpretare lo sport come perfetta metafora nei percorsi di costruzione e definizione dell’identità dei gruppi.

La mia attività di speaker e lecturer mi porta, in Italia ed in Europa, a parlare presso Università e gruppi manageriali di aziende particolarmente importanti e che dedicano al tema dello sviluppo delle risorse umane tempo ed attenzione.

Le mie lectures sono in lingua italiana o inglese.

  • RSS
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
  • YouTube