Coraggio Italia

Coraggio Italia. Guardaci e restaci vicino domani pomeriggio.

Guardaci e restaci vicino perché siamo come te. Non potrebbe essere diversamente: siamo figli tuoi, tutti.

Siamo come te, imperfetti. Siamo come te fragili, pieni di errori, di dubbi. Facciamo fatica. Qualche volta abbiamo la tentazione di lasciare tutto andare.

Però, domani,  guardaci Italia perché siamo ancora in piedi. Di fronte alla sfida più complicata, all’avversario più difficile. Siamo ancora in piedi, a testa altissima.

Siamo come te, stacci vicino. Adesso ancora di più. Proprio come noi (e mai come oggi) vogliamo essere vicini a te. Guardaci domani, perché tu ricorderai a noi e noi ricorderemo a te che siamo sì imperfetti ma sappiamo anche essere bellissimi.

Meravigliosamente, splendidamente, imperfetti.

Guardaci Italia perché tu ricorderai a noi e noi ricorderemo a te che, nonostante tutto, abbiamo ancora energia da vendere, voglia di speranza, voglia di futuro, e voglia di quel sudore che è elemento essenziale per far diventare realtà ciò che sogniamo.

Perchè come te, siamo ancora pieni di sogni ai quali non vogliamo rinunciare, per nessuna ragione al mondo.

Guardaci Italia, domani pomeriggio. E se sembra retorico non importa: stringiamoci insieme intorno al tricolore e cantiamo il nostro inno, una volta ancora, qualche minuto prima delle 18:00.

Coraggio Italia. Domani e una volta per tutte, ti prego, autorizzati a fare il tifo per te stessa.

26 Commenti

  1. Un Grande Uomo che fa del lavoro e della serietà non poteva non richiamare gli italiani ad unirsi per un tricolore per cui tutti si svendono ma che in realtà molti calpestano. Si, io ci sarò, comunque vada il nostro derby perchè la tua Italia è anche la mia!

  2. Sei un grande! Stai insegnando a una generazione di giovani a credere nel
    lavoro e nel sudore. Come ho scritto nel tweet che ti ho dedicato, se gli italiani avessero il cuore dei tuoi ragazzi avremmo la crisi alle spalle gia da un po’!
    Solo chi ha giocato anche solo un campionato provinciale, regionale o amatoriale può capire cos’è il NOSTRO sport!
    Ripeto ancora una volta: SEI UN GRANDE! COMPLIMENTI A TE E A TUTTI I TUOI (NOSTRI) RAGAZZI!

  3. C’eravamo stasera, ci saremo domani ! Orgogliosi di essere Italiani e anche piemontesi! Il volley e’ lo sport di famiglia ! FORZA RAGAZZI

  4. Florinda

    Mister noi ci siamo e ci crediamo più che mai con voi sempre

  5. Non ho mai smesso di starvi accanto, ho seguito ogni partita, a ogni ora, ma domani ci metterò ancora più cuore, se questo è possibile, da qui, dalla mia camera, sarò in campo con voi!
    Fiera di tifare Italia, fiera di questa bellissima nazionale, fiera di voi. Siete fantastici.

  6. Grazie coach, le tue parole sono sempre sagge e ben ponderate. Vi saremo affianco ! Alè!

  7. io…italiana ti guarderò,canterò con te,asciugherò il tuo sudore,ti trasmetterò forza,sarò il tuo compagno di squadra,mi emozionerò e mi arrabbierò assieme a te,e comunque vada sarò sempre fiera di essere tifosa della Nazionale Italiana di Pallavolo….

  8. Andrea ricci

    Great words! Contaci coach, GRANDE ESEMPIO di fatica e determinazione per migliorare. FORZA ITALIA!

  9. Non aspetto altro!! Ad ogni partita, ogni sconfitta, ogni vittoria, io ci sono!!! Siete un’emozione unica ragazzi!!!
    Ogni partita è un batticuore continuo a cui nn posso rinunciare!!
    Vincete x me,x noi, x voi!!! FORZA ITALIA!!!!

  10. Grazie Mauro.
    Oggi non vi lasceremo soli. Vi guarderemo, saremo lì con voi con il cuore, la testa, la ragione e la passione.
    E faremo un tifo sfrenato e delirante, come solo il volley sa fare.
    Sosterremo il vostro sogno e cercheremo di far sì che diventi anche quello di tutto un Paese.
    Grazie Mauro.

  11. Elisa Scaramella

    L’Italia è stata con voi sempre,ma oggi piú che mai saremo stretti intorno al nostro tricolore per incitare,anche se da lontano,voi campioni meravigliosamente imperfetti,ma meravigliosi quando giocate,Grazie Coach!

  12. Siete fantastici…..Forza azzurri

  13. Fabio Bini

    Commosso, senza parole, ci sarò’ come sempre a tifare x “noi”
    Palla palla fino alla fine
    Grazie x le emozioni che mi date , mi raccomando facciamo vedere come siamo belli
    Forza ragazzi
    Un abbraccio
    Fabio

  14. Stefano

    che dire FORZA ITALIA facci sognare

  15. antonello

    Magnifico. I valori della patria, della resistenza,dell’ appartenenza non saranno mai retorici.Detto da uno che a 53 anni quando canta Mameli ancora si commuove. E lo sport è una delle ultime ragioni per cantarlo con orgoglio . Grazie per ogni volta che ce ne regalate l occasione!

  16. viscontessa

    caspita, sono senza parole, hai detto tu le più belle!!
    ci sono sempre stata e ci sarò anche oggi…. <3

  17. giuseppe

    Come sempre, caro Mauro, dimostri di avere un’anima letteraria… Ma tra poche ore in campo le parole non basteranno più. Incrociamo le dita, stringiamoci forte… proviamo ad abbattere le difese avversarie!

  18. Matteo Michele Antonella

    Tutta la nostra famiglia e spero tutta Genova è con voi
    Forza azzurri fateci sognare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  19. Grazie Mauro, per le emozioni di questi giorni e per questo messaggio. Sì, autorizziamoci a fare il tifo per noi stessi, perché abbiamo diritto ai sogni e a non rinunciarci.
    Coraggio, ragazzi. Qualsiasi sia il risultato, siamo orgogliosi di voi!

  20. pandolfi giorgio

    Grazie Mauro e grazie Italvolley,comunque vada ci avrete regalato emozioni adrenaliniche e sensazioni fortissime,come solo il ns stupendo sport riesce a fare!Io e molti altri saremo al vs fianco in campo,sudando con voi,imprecando contro la sorte e gioendo delle vs giocate!

  21. Presente, sono qui ad urlare con te!
    FORZA AZZURRI e FORZA MAURO!!!

  22. Mi chiedo cosa scatta in testa agli allenatori. Come si fa a:
    -non utilizzare mai il secondo alzatore quando è lampante a volte che ce n è bisogno
    -perché togliere il migliore in campo vettori e tenere savani nullo che nelle ultime quattro battute pesta tre volte.

    Un parere personale…per vincere queste partite devi avere duw attaccanti da palla alta e si doveva far di tutto per mettere in partita anche zaytzev.

    Se ti va di rispondere mi fa piacere

  23. Grazie per le bellissime emozioni! Per aver dimostrato che ci sono giovani di talento e giocatori più esperti che insieme possono diventare grandi e forti!
    Grazie

  24. Mauro sei veramente un grande!!! Oggi abbiamo perso ma va bene lo stesso, ci rifaremo… Sono un tifoso del Toro come te e oggi sono doppiamente arrabbiato però non smetterò mai di sognare e a credere in quello che faccio. Ti faccio i complimenti perchè sei davvero una bella persona!!! Forza Toro e forza Italia!!!

  25. Maurizio Sabbadini

    Grandi i suoi i meriti di aver “scoperto” Vettori e Beretta, i due giovani che hanno rivoluzionato questa squadra: uno in panchina in Serie A1, l’altro addirittura in Serie A2. Criticarla sarebbe un delitto sportivo!

    Solo due domande: perché togliere Vettori nel suo momento migliore?
    Se era stato murato in quel momento era per via di alzate non perfette e poi qualche muro ci stava. Perché privarsi di Zaytsev quando Parodi e soprattutto Savani (3 errori di piede addirittura, cose da oratorio) non riuscivano a ingranare? Zaitsev in battuta avrebbe fatto molto meglio e con un minimo di ripresa (cosa che sarebbe senz’altro avvenuta dopo mezzo set fuori) sarebbe stato un altra spina nel fianco per i russi. Il rientro poi da opposto, ruolo che non ha più ricoperto da un pò, era certo richiedesse un ulteriore tributo di errori… per non parlare di chi ha sostituito, di cui ho già detto. Dopo un europeo perfetto non ho capito queste scelte. Ma sicuramente mi mancano degli elementi. Grazie per una sua eventuale risposta.

  26. Complimenti Coach…
    La strada aperta si vede ed è frutto della tua pazienza e delle tue competenze.
    Complimenti per come hai saputo gestire le difficoltà, a stringere i denti quando tutto sembrava andare contro, a tirare fuori il meglio da tutti quei ragazzi che hai portato con te.
    Si, perchè come in nessun altra occasione, in questo torneo si è visto come tutti i componenti della Squadra “tirassero” dalla stessa parte, per un unico obiettivo.
    Complimenti ancora Coach!!!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Coraggio Italia: la lettera di Mauro Berruto | Dal 15 al 25 - [...] http://www.mauroberruto.com/2013/09/coraggio-italia/ [...]

Lascia un commento

  • RSS
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
  • YouTube